UTSA si qualifica per il torneo di conference

La squadra di De Nicolao ottiene il pass per il torneo della C-USA vincendo all’ultimo su Florida Intl. Tutti i risultati dell’ultima settimana.

UT San Antonio

UTSA si rifà della sconfitta netta (83-73) subita in casa del fanalino di coda North Texas superando in volata l’altra squadra che occupa il fondo della classifica nella C-USA, Florida International. Un 69-67 agguantato grazie alla tripla decisiva di Lucas O’Brien (17 punti) a 9 secondi dalla fine, epilogo d’un match che sembrava dover scivolare via dalle mani degli ospiti, passati dal +17 dell’intervallo al -1 segnato sul tabellone a 53″ dal termine. Con questa vittoria, i Roadrunners (attualmente al 9° posto in classifica con record 7-8) sono matematicamente certi di disputare il torneo di conference – al quale partecipano 12 delle 16 squadre della C-USA – con tre gare di regular season ancora da giocare: un risultato di tutto rispetto per una squadra in rebuilding e data, a inizio stagione, fra le candidate principali ad occupare il piano più basso della conference.

Giovanni DE NICOLAO

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
@ UNT 26 7 2/4 1/5 - - 5 3 2 - 5
@ FIU 26 4 2/5 - - - 5 - 3 - 3

Rhode Island

URI si riprende dalla batosta interna subita contro Fordham conquistando due importanti successi esterni, prima con George Mason (77-74) e poi con La Salle (67-56). I Rams puntano ancora a partecipare al Torneo NCAA ma al momento presentano un curriculum stagionale ancora insufficiente per poter sperare nella benevolenza del comitato che si riunirà nel Selection Sunday. Fermo restando che la vittoria finale nel torneo dell’Atlantic 10 sembra, ora, l’unica strada davvero percorribile per aspirare a tale obiettivo, URI proverà fino all’ultimo a migliorare il proprio bilancio con vittorie di qualità: l’appuntamento di domani con VCU – capolista della conference insieme a Dayton – verrà presumibilmente affrontato col massimo della concentrazione da parte dei ragazzi di coach Dan Hurley.

Nicola AKELE

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
@ GMU 15 5 1/1 - 3/4 2 - 1 - 1 3
@ LAS 9 - 0/1 0/1 - 3 1 - - 1 2

Seattle

Dopo aver sfiorato il sogno di battere la prima in classifica della WAC (51-48 con CSU Bakersfield), i Redhawks pongono fine a una striscia di tre sconfitte consecutive battendo in trasferta UT Rio Grande Valley per 86-77. Zach Moore e Brendan Westendorf sono i due migliori marcatori con 19 punti a testa in un match in cui i ragazzi di coach Dollar hanno sfoggiato una prova offensiva d’altissima efficienza – 60.5% dal campo con un 11/22 da tre e l’88.5% ai liberi – col mattoncino, anche, di Scott Ulaneo (3/3 dal campo). Solo tre minuti sul parquet per Mattia Da Campo, il quale, però, sembra ora a tutti gli effetti parte delle rotazioni, con sette presenze (tre in doppia cifra di minutaggio) nelle ultime otto partite dopo sei “DNP” consecutivi.

Mattia DA CAMPO

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
vs CSB 14 3 1/2 - 1/2 - - - 2 - 2
@ TRGV 3 - - - - - - - 2 - 1

Scott ULANEO

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
vs CSB 8 - 0/2 - - - - - 1 - 2
@ TRGV 12 8 1/1 2/2 - - - - 1 - 3

Seconda sconfitta consecutiva in trasferta per St. John’s, superata nettamente da Marquette per 93-71 (+15 all’intervallo). Federico Mussini non riesce a replicare il losing effort visto con Butler e anzi chiude il suo match senza punti (0/4 dal campo in 16 minuti) per la seconda volta quest’anno – la terza nel totale della sua carriera universitaria.

Dopo aver conquistato la nona vittoria consecutiva (66-53 sul campo di Campbell), UNC Asheville non bissa il successo in trasferta e cade contro Gardner-Webb (81-76). Con una partita di regular season ancora da giocare, i Bulldogs sono in testa alla Big South con lo stesso record (14-3) di Winthrop e di Liberty (che affronteranno in casa domani). Spazio quasi nullo per Giacomo Zilli nelle ultime due uscite: un minuto con Campbell, “DNP” con Gardner-Webb.

Vittoria in trasferta per Northern Colorado sul campo di Iowa State (87-81), con Jonah Radebaugh (23 punti) e Chaz Glotta (22) a guidare l’attacco dei Bears. Roberto Vercellino porta il suo mattoncino con 2 punti (un solo tentativo dal campo) e 1 rimbalzo in 7 minuti di gioco.


Le partite del fine settimana

Sabato 25

18:00 Georgetown @ St. John’s

20:00 VCU @ Rhode Island

20:00 Liberty @ UNC Asheville

01:00 UT San Antonio @ Florida Atlantic

03:00 Seattle @ New Mexico State

03:00 North Dakota @ Northern Colorado

 

© photo: Edward A. Ornelas / San Antonio Express-News

Riccardo De Angelis

Su ITALHOOP mi occupo soprattutto di raccontare gli italiani impegnati in college e high school americani. Scrivo anche per i siti Basketball Ncaa e Sportando.