Italiani in NCAA: bene fra le Mid, male fra le grandi

L’inizio della conference season coincide con alcuni balbettii per Mannion, Moretti e Woldetensae. Bene invece gli azzurri delle mid-major con Micheal Anumba in testa.

TEMPI DURI PER GLI ITALIANI DELLE HIGH MAJOR – Il trio italiano delle sei grandi conference non se la sta passando troppo bene. Arizona è reduce da due sconfitte di fila e quella patita sul campo di Oregon brucia particolarmente. Vincere in casa dei Ducks sarebbe stato importantissimo ma i Wildcats hanno sprecato troppo e si sono ritrovato beffati all’OT. Bene Nico Mannion, nel complesso, molto in palla dal punto di vista realizzativo ma che, come con St. John’s, non ha saputo trovare la soluzione giusta nei secondi finali, con un tentativo di penetrazione che è andato a infrangersi contro tre avversari.

Anche Texas Tech mette in conto due sconfitte, anche se di tenore diverso. Da un lato è accettabile perdere di misura contro questa Baylor così come cadere sul campo di West Virginia, ma i Red Raiders hanno i loro bei rimpianti, specie nel secondo caso. Per Davide Moretti, una settimana alterna: coi Bears sono emersi alcuni suoi limiti offensivi (e questo al di là dello 0/6 da tre) mentre poi coi Mountaineers è stato sostanzialmente il migliore in campo dei suoi, calibrando bene le sue scelte nella metà campo d’attacco.

C’è poi Virginia che non potrebbe fare di peggio, fra una sconfitta contro una Boston College mal attrezzata e una all’overtime con Syracuse. Gli Hoos sono come di consueto una squadra d’élite nella proprio metà campo ma, col ricambio profondo avvenuto quest’anno, sono anche lontanissimi dal ricreare qualcosa di simile alla produzione offensiva della scorsa stagione. Kihei Clark fa fatica nelle nuove vesti di leader e le altre guardie non riescono a supportarlo a dovere. Almeno uno fra Tomas Woldetensae, Casey Morsell e Kody Stattmann deve compiere un deciso passo in avanti.

ANUMBA E WINTHROP IN FORMA DA MARCH MADNESS – Winthrop ha cominciato il suo 2020 alla grande, mandando un segnale chiaro alla Big South: 4-0 nella conference, con la netta sensazione che gli Eagles e Radford saranno le due vere contender per un posto al Torneo NCAA. Intanto Micheal Anumba si fa sentire in campo e la sua prestazione contro High Point è stata praticamente perfetta in entrambe le metà campo. Incoraggianti, inoltre, le sue performance come tiratore piazzato. Il reggiano aveva accusato percentuali da tre abbastanza scadenti l’anno scorso e ora, dopo una offseason di lavoro, i risultati iniziano a farsi vedere: 46.2% da tre su 1.6 tentativi a partita.

CARUSO SI FERMA, SANTA CLARA NO – Guglielmo Caruso era in un momento eccellente ma purtroppo si è dovuto fermare proprio alla vigilia della conference season, per via di un infortunio patito a fine dicembre. I tempi di rientro non sono ancora chiari ma Santa Clara intanto ha messo su un buonissimo 2-1 nella West Coast, con tanto di upset sul filo di lana in casa di Saint Mary’s. Viene il dubbio che i giochi in ottica Torneo NCAA non siano poi così chiusi nella WCC. E di certo i Broncos fanno paura come outsider.

LEVER BENE MA GRAND CANYON È A PEZZI – Se parliamo di prestazioni individuali, Alessandro Lever sta offrendo un’annata soddisfacente. Per il resto, però, c’è ben poco di cui stare allegri. Questa GCU è una gran delusione. Anche considerando le sfortune che l’hanno bersagliata, le scuse stanno a zero. Dan Majerle lo sa e, dopo l’ultima sconfitta, non ha girato intorno al problema: “Tutta questa stagione è colpa mia. Dobbiamo continuare a lottare. Se fai sedici riunioni di squadra in metà stagione, significa che sei una cattiva squadra. È finito il tempo delle riunioni, ragazzi. È colpa mia, ma devono guardarsi allo specchio. Devono venirne a capo. Sto facendo un lavoro da schifo con questa squadra, punto”.

ACUTI MID MAJOR: CZUMBEL, DA CAMPO, ESPOSITO – Diversi azzurri si sono segnalati in positivo nell’ultima settimana a livello individuale e di squadra. UTSA ha fatto un ottimo lavoro nel difendere il parquet di casa (anche con una squadra più quotata come Louisiana Tech) ed Erik Czumbel si sta confermando come un buon erede di Giovanni De Nicolao. Rispetto all’anno con Trapani, le sue percentuali dall’arco sono schizzate in alto (41.7% da tre su 2.8 tentativi a partita) e contro Southern Miss le sue tre triple hanno pesato. Nemmeno un colpo in faccia ricevuto nella ripresa lo ha fatto desistere dal voler festeggiare per bene il suo compleanno.

Dopo una prima parte di stagione complicata, Seattle è in ripresa e le due vittorie larghe conquistate di recente portano anche la firma di Mattia Da Campo, top scorer contro Chicago State e poi autore di una prova a tutto tondo (sfiorando la doppia doppia) contro Utah Valley. I Redhawks puntano in primis sulla propria difesa – in questo, il contributo di Da Campo non manca mai – e ora serve che l’ex Stella Azzurra continui a portare questo genere di mattoncini a un attacco che spesso si è inceppato.

Dopo aver perso le prime due in trasferta, Sacramento State ha infilato un tris di vittorie casalinghe. Nell’ultima, contro Weber State, Ethan Esposito è andato a ergersi protagonista con un season-high da 17 punti, mostrando buona aggressività in area (non una novità) e un tipo di efficienza offensiva che gli era spesso mancata fin qui quest’anno. Interessante anche vedere il work-in-progress in atto nell’allargare il range di tiro: la meccanica è da perfezionare ma i primi passi nella direzione giusta sembrano esserci.


Tabellini della settimana

(ordine alfabetico per giocatore)


  • Pietro AGOSTINI – Kennesaw State (0-3 A-Sun, 1-15 stagione)
GAME MIN PTS 2P 3P FT REB AST BLK STL TO PF
L 93-51 at Belmont 13 - 0/1 -/- 0/1 4 - - - - 3
L 76-57 vs North Florida 22 4 2/5 -/- -/- 11 1 1 - 2 4
L 57-54 vs Stetson 21 3 1/3 -/- 1/3 3 - - - - 2
L 85-73 at Lipscomb 7 2 1/2 -/- -/- 2 - 1 - - -

Stats (13 gare): 12.4 minuti, 1.8 punti, 3.5 rimbalzi


  • Micheal ANUMBA – Winthrop (4-0 Big South, 10-7 stagione)
GAME MIN PTS 2P 3P FT REB AST BLK STL TO PF
W 91-67 vs Longwood 27 8 1/2 2/2 -/- 1 1 - 2 2 1
W 87-72 at Campbell 29 9 3/4 0/1 3/4 5 - - 1 1 4
W 91-67 at High Point 23 11 2/2 2/2 1/1 6 4 - 2 1 4
W 99-95 vs Gardner-Webb 38 8 2/3 0/3 4/4 5 1 1 1 1 5

Stats (16 gare): 24.0 minuti, 6.9 punti (54.2% al tiro, 80.8% ai liberi), 3.8 rimbalzi, 0.8 assist, 0.9 recuperi


  • Thomas BINELLI – Eastern Michigan (0-3 MAC, 10-6 stagione)
GAME MIN PTS 2P 3P FT REB AST BLK STL TO PF
L 64-49 at UNLV 19 10 1/1 2/7 2/3 2 - - 1 1 3
W 88-53 vs Concordia 20 12 0/1 4/8 -/- 5 2 - 2 - 1
L 69-45 vs Akron 9 2 -/- 0/2 2/3 2 - - - - 2
L 74-68 at Ohio 16 5 1/1 1/5 -/- 2 - - - - -
L 71-68 at Northern Illinois 24 13 2/6 2/9 3/3 5 1 - 2 - 3

Stats (9 gare): 16.9 minuti, 7.7 punti (33.3% al tiro, 77.8% ai liberi), 2.3 rimbalzi


  • Guglielmo CARUSO – Santa Clara (2-1 WCC, 15-3 stagione)
GAME MIN PTS 2P 3P FT REB AST BLK STL TO PF
W 92-57 vs Alcorn State 15 5 2/4 -/- 1/2 3 - 2 - 2 3
W 80-63 vs San Diego DNP - -/- -/- -/- - - - - - -
L 80-61 at San Francisco DNP - -/- -/- -/- - - - - - -
W 67-66 at Saint Mary's DNP - -/- -/- -/- - - - - - -

Stats (15 gare): 20.7 minuti, 11.5 punti (66.4% al tiro, 78.8% ai liberi), 5.5 rimbalzi, 1.3 stoppate


  • Erik CZUMBEL – UTSA (2-2 C-USA, 8-9 stagione)
GAME MIN PTS 2P 3P FT REB AST BLK STL TO PF
W 99-64 vs LDY 23 2 1/2 0/2 -/- 5 1 1 - 3 2
L 79-64 at Florida Atlantic 30 - -/- 0/2 -/- - - - - - 1
L 90-83 at Florida Intl 27 3 0/1 1/2 -/- 1 3 - 2 2 5
W 89-73 vs LA Tech 23 3 -/- 1/3 -/- 2 1 - - 2 4
W 80-70 vs Southern Miss 24 9 0/2 3/5 -/- 1 4 - 1 - 1

Stats (17 gare): 21.2 minuti, 4.8 punti (41.2% al tiro, 71.4% ai liberi), 2.0 rimbalzi, 1.9 assist


  • Mattia DA CAMPO – Seattle (2-1 WAC, 9-9 stagione)
GAME MIN PTS 2P 3P FT REB AST BLK STL TO PF
L 84-58 at Saint Mary's 26 9 -/- 3/4 -/- 3 - - - - 2
L 90-86 at Kansas City 24 - 0/2 0/2 -/- 3 - - - 1 3
W 86-54 at Chicago State 28 18 2/6 2/5 8/9 8 1 - 1 - 3
W 83-50 vs Utah Valley 31 9 3/5 1/4 -/- 8 3 2 - 2 3

Stats (18 gare): 21.9 minuti, 5.1 punti (42.3% al tiro, 70.0% ai liberi), 4.3 rimbalzi, 1.1 assist


  • Ethan ESPOSITO – Sacramento State (3-2 Big Sky, 10-4 stagione)
GAME MIN PTS 2P 3P FT REB AST BLK STL TO PF
L 66-51 at Montana State 23 10 3/9 1/1 1/2 2 - - 1 2 2
L 52-50 at Montana 21 9 1/4 2/4 1/2 5 - - - 2 4
W 68-49 vs Idaho State 11 2 1/3 0/1 -/- 2 1 - 1 - 4
W 64-57 vs Northern Arizona 30 10 4/11 0/1 2/2 6 - 2 - 4 1
W 71-57 vs Weber State 35 17 7/12 0/2 3/4 7 1 - - 2 3

Stats (14 gare): 23.9 minuti, 9.6 punti (38.8% al tiro, 62.5% ai liberi), 5.5 rimbalzi, 0.9 assist


  • Alessandro LEVER – Grand Canyon (0-2 WAC, 5-11 stagione)
GAME MIN PTS 2P 3P FT REB AST BLK STL TO PF
L 69-62 at CSU Bakersfield 28 9 3/4 1/2 0/1 3 3 - - - 4
L 61-57 vs Cal Baptist 38 18 7/14 0/1 4/4 6 1 - 2 3 1

Stats (16 gare): 32.3 minuti, 15.0 punti (54.2% al tiro, 71.8% ai liberi), 5.3 rimbalzi, 2.1 assist


  • Niccolò MANNION – Arizona (1-2 Pac-12, 11-5 stagione)
GAME MIN PTS 2P 3P FT REB AST BLK STL TO PF
W 75-47 vs Arizona State 26 10 2/6 1/3 3/3 2 7 - - 4 2
L 74-73 at Oregon 43 20 8/12 1/5 1/1 3 3 - 1 6 2
L 82-65 at Oregon State 29 9 2/6 1/4 2/2 2 9 - 1 2 1

Stats (16 gare): 30.9 minuti, 14.3 punti (42.4% al tiro, 85.7% ai liberi), 2.0 rimbalzi, 6.3 assist, 1.1 recuperi


  • Davide MORETTI – Texas Tech (1-2 Big 12, 10-5 stagione)
GAME MIN PTS 2P 3P FT REB AST BLK STL TO PF
W 73-58 vs CSU Bakersfield 31 6 -/- 2/3 0/1 3 1 - 2 - -
W 85-50 vs Oklahoma State 32 13 2/3 2/5 3/4 - 5 - 2 - -
L 57-52 vs Baylor 37 8 3/5 0/6 2/3 - 1 - 2 1 3
L 66-54 at West Virginia 37 16 2/4 4/9 -/- 1 3 - 2 3 3

Stats (15 gare): 32.5 minuti, 13.0 punti (40.3% al tiro, 92.2% ai liberi), 1.3 rimbalzi, 2.3 assist, 1.3 recuperi


  • Federico POSER – Elon (1-4 Colonial, 5-13 stagione)
GAME MIN PTS 2P 3P FT REB AST BLK STL TO PF
L 74-73 vs W&M 4 - 0/1 -/- -/- - - - - - -
L 77-68 at Northeastern 5 4 2/3 -/- -/- 1 - - - - 1
L 102-75 at Hofstra 6 1 -/- -/- 1/2 1 - - - 1 4
L 73-65 vs Charleston 14 8 3/3 -/- 2/2 2 - - - - 4
W 80-63 vs UNCW 11 - 0/1 -/- 0/2 2 2 - - 2 4

Stats (17 gare): 14.1 minuti, 4.5 punti (55.0% al tiro, 40.0% ai liberi), 2.2 rimbalzi, 1.1 assist


  • Tomas WOLDETENSAE – Virginia (1-2 ACC, 11-4 stagione)
GAME MIN PTS 2P 3P FT REB AST BLK STL TO PF
W 65-56 vs Navy 28 8 1/1 2/4 -/- 1 1 1 - 1 2
W 65-39 vs Virginia Tech 11 3 -/- 1/3 -/- 1 - - - 1 1
L 60-53 at Boston College 8 - -/- 0/2 -/- - - 1 - 1 -
L 63-55 vs Syracuse 26 6 -/- 2/9 -/- 3 - - 1 - 1

Stats (14 gare): 22.5 minuti, 4.1 punti (29.0% al tiro, 100% ai liberi), 2.0 rimbalzi


© photo: Tim Cowie