Settimana da incorniciare per le squadre di tanti azzurri

Vincono e convincono le squadre di Moretti, Akele, De Nicolao, Stefanini, Ulaneo e Da Campo. Losing effort in doppia cifra per Oliva e Bernardi.

Davide MORETTI

Due importanti vittorie per Texas Tech, ora prima in classifica nella Big 12 dopo 10 partite giocate (su 18). Nella scorsa settimana, è arrivato il successo all’OT per 73-71 su Texas, grazie alla prova monstre di Keenan Evans (38 punti e game winner sulla sirena), seguito nel weekend dalla vittoria d’autorità sul campo di TCU con 83-71 arrivato al termine d’un incontro mai davvero in discussione (Red Raiders anche sul +28 a inizio ripresa). Dopo cinque partite a secco di punti, il Moro ritrova finalmente la via del canestro sin dalle prime battute del match con gli Horned Frogs.

OPP MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
vs TEX 6 - -/- 0/1 -/- 2 1 - 1 - -
at TCU 12 7 1/1 1/2 2/3 1 - 1 - - 2

Giovanni DE NICOLAO

Grande settimana per UT San Antonio che mantiene inviolato il campo di casa battendo Marshall (81-77) e dominando la partita con la ben più quotata Western Kentucky (74-63). Al momento, i Roadrunners si attestano a metà classifica nella C-USA con un record di 6 vittorie e 5 sconfitte. Buono l’impatto di De Nicolao nel primo incontro, dove sfiora la doppia-doppia, mentre con gli Hilltoppers non riesce a trovare un po’ di ritmo se non nel secondo tempo.

OPP MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
vs MAR 26 10 5/9 0/2 -/- 9 3 2 3 - 2
vs WKU 20 5 1/3 0/1 3/4 2 1 - 1 - 4

Gabriele STEFANINI

Gran fine settimana per Columbia che mantiene più che mai vivo il discorso quarto posto nella Ivy battendo Harvard (83-76) e Dartmouth (77-74) in due incontri molto emozionanti. Contro i Crimson, i Lions si riprendono dall’avvio-shock (-15 a metà primo tempo) con una ripresa superlativa in entrambe le metà campo. Con Big Green, rischiano grosso dopo aver passato gran parte della partita con un vantaggio in doppia cifra ma ci pensa Kyle Castlin a chiudere la pratica negli ultimissimi secondi, prima coi liberi del +3 e poi con una stoppata sul tentativo di pareggio avversario. Rispetto alle tre precedenti uscite, passo indietro per Stefanini a livello realizzativo.

OPP MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
vs HARV 14 - 0/2 0/1 -/- 1 2 1 - - 1
vs DART 9 3 -/- 1/4 -/- 1 1 1 - - -

Alessandro LEVER

Vittorie tranquille per Grand Canyon nelle gare di ritorno con UMKC (79-62) e Chicago State (89-55). Stavolta s’è visto un Lever di certo più defilato rispetto alle prove assolutamente dominanti delle due settimane precedenti: troppe perse coi Roos, forse qualche fallo di troppo coi Cougars ma anche tanti assist, fra cui un paio davvero pregevoli.

OPP MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
vs UMKC 17 7 1/3 1/2 2/2 7 2 - 5 - 3
vs CHI 10 5 1/2 1/2 -/- - 4 - - 1 4

Pierfrancesco OLIVA

Periodo nero per Saint Joseph’s, ora a quota quattro sconfitte consecutive. In settimana, è arrivata la prima ‘L’ casalinga dell’anno, per mano di Saint Louis (60-59), seguita poi da quella in casa di La Salle (81-78) al termine d’una partita che, per larghi tratti, era sembrata saldamente in mano agli Hawks.

OPP MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
vs SLU 20 - 0/2 -/- -/- 1 3 - - 1 2
at LAS 23 10 1/2 2/3 2/6 8 2 1 5 - 4

Nicola AKELE

Rhode Island prosegue nella propria marcia trionfale nell’Atlantic 10, restando ancora imbattuta dopo 11 partite: in settimana, sono arrivati due successi in trasferta con UMass (85-83) e VCU (81-68).

OPP MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
at VCU 5 2 1/1 -/- -/- 3 - - - - -

Roberto VERCELLINO

Assente nelle precedenti tre partite, Vercellino torna in campo facendo bottino pieno nei minuti lui concessi durante una larga vittoria casalinga di Northern Colorado su Montana State (86-63).

OPP MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
vs MNST 8 6 3/4 -/- 0/1 6 - - 1 1 1

Andrea BERNARDI

Seconda sconfitta consecutiva per Marist (la sesta nelle ultime sette) che rimedia una sonora batosta da Iona (98-64). Ai margini delle rotazioni da fine dicembre, Bernardi approfitta dei minuti concessi per sfogarsi nella metà campo offensiva, segnando il proprio career-high.

OPP MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
vs IONA 11 10 0/1 2/2 4/4 2 1 - 1 - 1

Scott ULANEO e Mattia DA CAMPO

Vittoria eccezionale per Seattle che, a sorpresa, raddrizza una partita che si era messa su binari pessimi (-12 all’intervallo) e supera di misura Utah Valley grazie a due liberi di Richaud Gittens a 16″ dal termine (55-54). I Redhawks, adesso, sono terzi nella classifica della WAC. Coi Wolverines, 5 minuti in campo per Ulaneo (1 rimbalzo, 1 persa e 2 falli spesi) mentre Da Campo resta seduto in panchina.


 

© photo: CBS Austin