NCAA

Texas Tech è di nuovo in pista

Moretti top scorer nella vittoria a sorpresa di Texas Tech contro Louisville. Mannion si schianta contro Gonzaga. Caruso vince il derby con Esposito.

MORETTI, LA MIRA SPARISCE MA LE VITTORIE TORNANO – Dopo tre sconfitte consecutive, Texas Tech è tornata al successo in grande stile, con un 70-57 ai danni della #1 del ranking Louisville, seguita poi da una vittoria più sofferta del previsto con Southern Miss. La notizia più strana però consiste nelle performance al tiro di Davide Moretti, fermo al 25% dal campo (8/32) in queste due gare. Difficile da spiegare, anche perché molti di questi errori sono arrivati dall’arco dei tre punti, dove risiede la specialità della casa. Una bizzarria passeggera, vien da pensare. Fatto sta che per fortuna sua e soprattutto dei Red Raiders, i canestri messi dal Moro sono arrivati con buon tempismo durante i secondi venti minuti (cruciali) dei due match.

MANNION, UNA PARTITA DA DIMENTICARE – Arizona perde il big match casalingo contro Gonzaga (ora #2 nella AP Top 25), inseguendo sempre ma senza mai arrendersi (84-80 il risultato finale). Giornata nera per Nico Mannion: compiti di regia assolti come sempre (due gare consecutive con assist in doppia cifra) ma la difesa degli Zags ha fatto un ottimo lavoro nel non lasciargli tiri comodi e, in buona parte, questo è il motivo che sta dietro il 3/20 dal campo di Red Mamba.

CARUSO-ESPOSITO, DERBY A SENSO UNICO – Guglielmo Caruso vince il derby napoletano con Ethan Caruso, equilibratissimo a livello di squadra (60-58), mentre il divario nel confronto fra i due azzurri è stato molto ampio. Gara solida, quella di Caruso, che contribuisce al successo dei suoi portando mattoncini in entrambe le metà campo (pur dando il meglio di sé nella parte iniziale del match). Gara da incubo, invece, quella di Esposito, mai in palla e al quale non è riuscito praticamente nulla in attacco.


Tabellini della settimana

(ordine alfabetico per giocatore)


  • Pietro AGOSTINI – Kennesaw State (1-9)

[tabella]
GAME,MIN,PTS,2P,3P,FT,REB,AST,BLK,STL,TO,PF
W 85-61 vs Gardner-Webb,13,2,1/1,-/-,-/-,5,-,-,-,-,1
L 74-38 at Murray State,16,1,0/1,0/1,1/3,8,-,-,-,1,5
[/tabella]

Stats (7 gare): 9.0 minuti, 0.9 punti, 2.7 rimbalzi


  • Micheal ANUMBA – Winthrop (4-7)

[tabella]
GAME,MIN,PTS,2P,3P,FT,REB,AST,BLK,STL,TO,PF
L 70-60 at TCU,26,8,0/3,1/1,5/5,5,1,1,1,1,1
L 80-73 at Furman,19,2,1/3,-/-,-/-,4,1,-,1,1,5
[/tabella]

Stats (10 gare): 21.3 minuti, 6.2 punti (53.5% al tiro, 83.3% ai liberi), 3.6 rimbalzi


  • Thomas BINELLI – Eastern Michigan (8-1)

[tabella]
* Nessuna partita *
[/tabella]

Stats (2 gare): 10.5 minuti, 7.5 punti (41.7% da tre), 1.5 rimbalzi


  • Guglielmo CARUSO – Santa Clara (10-2)

[tabella]
GAME,MIN,PTS,2P,3P,FT,REB,AST,BLK,STL,TO,PF
W 60-58 vs Sacramento State,26,10,5/9,0/1,-/-,6,1,1,3,1,4
[/tabella]

Stats (12 gare): 20.5 minuti, 11.2 punti (67.5% al tiro, 84.0% ai liberi), 5.5 rimbalzi, 1.2 stoppate


  • Erik CZUMBEL – UTSA (4-6)

[tabella]
GAME,MIN,PTS,2P,3P,FT,REB,AST,BLK,STL,TO,PF
W 98-55 vs UT Permian Basin,19,-,-/-,0/3,-/-,4,2,-,-,2,4
[/tabella]

Stats (10 gare): 18.6 minuti, 5.2 punti (48.6% al tiro, 71.4% ai liberi), 1.9 rimbalzi, 1.8 assist


  • Mattia DA CAMPO – Seattle (6-5)

[tabella]
* Nessuna partita *
[/tabella]

Stats (11 gare): 20.7 minuti, 4.0 punti (48.4% al tiro, 66.7% ai liberi), 3.8 rimbalzi, 1.4 assist, 0.8 recuperi


  • Ethan ESPOSITO – Sacramento State (6-2)

[tabella]
GAME,MIN,PTS,2P,3P,FT,REB,AST,BLK,STL,TO,PF
L 60-58 at Santa Clara,16,2,1/11,-/-,0/2,1,-,-,-,3,2
[/tabella]

Stats (8 gare): 23.4 minuti, 9.8 punti (37.0% al tiro, 59.3% ai liberi), 6.0 rimbalzi, 1.4 assist


  • Alessandro LEVER – Grand Canyon (4-8)

[tabella]
GAME,MIN,PTS,2P,3P,FT,REB,AST,BLK,STL,TO,PF
L 82-58 vs Northern Iowa,33,9,3/5,1/5,-/-,4,2,1,-,2,2
[/tabella]

Stats (12 gare): 31.8 minuti, 14.3 punti (49.6% al tiro, 69.7% ai liberi), 4.8 rimbalzi, 2.0 assist


  • Niccolò MANNION – Arizona (10-2)

[tabella]
GAME,MIN,PTS,2P,3P,FT,REB,AST,BLK,STL,TO,PF
W 99-49 vs Omaha,26,13,2/4,3/6,-/-,2,11,-,-,2,1
L 84-80 vs Gonzaga,36,7,2/10,1/10,-/-,2,10,-,1,3,4
[/tabella]

Stats (12 gare): 30.0 minuti, 14.3 punti (42.9% al tiro, 81.8% ai liberi), 2.0 rimbalzi, 6.5 assist, 1.0 recuperi


  • Davide MORETTI – Texas Tech (7-3)

[tabella]
GAME,MIN,PTS,2P,3P,FT,REB,AST,BLK,STL,TO,PF
W 70-57 vs Louisville,36,18,2/5,2/10,8/8,-,3,-,-,2,1
W 71-65 vs Southern Miss,35,17,1/6,3/11,6/6,2,1,-,1,4,-
[/tabella]

Stats (10 gare): 31.5 minuti, 14.5 punti (39.6% al tiro, 97.4% ai liberi), 1.4 rimbalzi, 2.3 assist, 0.9 recuperi


  • Federico POSER – Elon (4-7)

[tabella]
GAME,MIN,PTS,2P,3P,FT,REB,AST,BLK,STL,TO,PF
W 91-60 vs NC Wesleyan,12,2,1/1,-/-,-/-,1,1,1,-,1,-
[/tabella]

Stats (11 gare): 17.8 minuti, 5.7 punti (53.8% al tiro, 38.9% ai liberi), 2.8 rimbalzi, 1.4 assist


  • Tomas WOLDETENSAE – Virginia (8-1)

[tabella]
* Nessuna partita *
[/tabella]

Stats (9 gare): 24.1 minuti, 3.8 punti (24.4% al tiro, 100% ai liberi), 2.9 rimbalzi, 1.0 recuperi


© photo: @TexasTechMBB

Riccardo De Angelis

Su ITALHOOP mi occupo soprattutto di raccontare gli italiani impegnati in college e high school americani. Scrivo anche per i siti Basketball Ncaa e Sportando.