Torneo di Iscar 2021 – Seconda giornata

Nella seconda partita del torneo di Iscar l’Italia di Coach Andrea Capobianco la Castilla y Leon.

PRIMO QUARTO

Confermato il quintetto Valesin, Saccoccia, Piccirilli, Mazzoleni e Guidolin. 

Equilibrio che regna sovrano per tutto il quarto, con il solo Valesin a tenere a galla l’Italia, in evidente difficoltà difensiva nonostante qualche tentativo di raddoppio. 24 a 21 per i nostri ragazzi.

SECONDO QUARTO

Scappa l’Italia in evidente crescita fino al più venti che manda le squadre negli spogliatoi. La ritrovata attenzione a rimbalzo e i conseguenti contropiede permettono agli azzurrini di condurre con un buon margine. Saccoccia trova fortune spalle a canestro e Valesin, assoluto protagonista del primo tempo, continua a martellare la retina. 54 a 34

TERZO QUARTO

La Castlla y Leon non molla e prova a riacciuffare la partita. L’Italia non trova continuità ed è lenta e prevedibile in attacco, gli avversari si riavvicinano nel punteggio grazie ad alcune iniziative individuali e al gioco in contropiede. 66-52 il punteggio

QUARTO QUARTO

Gli azzurrini riescono finalmente a scappare via, la Castilla y Leon non ne ha più e Valesin e compagni possono festeggiare una larga vittoria nel punteggio, ma non nei valori espressi in campo. Finale 96-61

TABELLINI

Saccoccia 17, Valesin 22, Miccoli 19, Meschini 1, Mazzoleni A. 6, Mazzoleni F. 2, Iannuzzi 10, Guidolin 4, Piccirilli 3, Doneda 3, Toffanin 5, Eramo 4. Coach: Capobianco Ass. Coach: Mangone

MVP ITALHOOP: Leonardo Valesin

Prossimo appuntamento domani ore 20.00 contro la nazionale spagnola