Europeo U18: Italia-Finlandia 72-68. Azzurri alla seconda fase

Volos. L’Italia conquista la seconda vittoria consecutiva, seppur con qualche pericolo di troppo: Italia-Finlandia 72-68. Azzurri qualificati alla seconda fase grazie al secondo posto nel girone C.

Capobianco inizia con Costa, Candi, La Torre, Sgorbati e Guariglia e la partenza dell’Italia è sprint: subito 8-0 di parziale tutto firmato dagli esterni. La Finlandia prova a rispondere, ma Costa con un lay-up firma nuovamente il +5. Iniziano i cambi per gli azzurri e il secondo quintetto ci mette un po’ a trovare il ritmo, la Finlandia ne approfitta e si porta sul +1 prima che un 5-0 firmato Caroti fissi il punteggio dei primi dieci minuti: Italia-Finlandia 19-13.

Due canestri di Bucarelli e Moretti aprono il secondo quarto, che prosegue però in modo molto difficile per gli azzurri: la Finlandia si rifà sotto guidata da Markkanen fino al vantaggio 23-25, con l’Italia a secco per oltre 5 minuti. La Torre rientrato dalla panchina impatta a quota 25, Costa trova la tripla ma la Finlandia ha la forza di resistere e chiudere sul 29 pari il secondo quarto di gioco.

Soffrono ancora gli azzurri in avvio di ripresa: la palla non ne vuole sapere di entrare e la Finlandia vola fino al +8. Ci pensano Cesana (lay-up e tripla) e La Torre (2+1) ad impattare a quota 39. La partita prosegue con un botta e risposta tra le due squadre, senza che nessuna riesca a prenderne il controllo. La tripla di Suvanto allo scadere del terzo periodo consegna il +3 ai finlandesi.

In apertura di ultimo periodo Moretti accorcia subito con il lay-up ed è il preludio di una fiammata azzurra: ci entrano tutte le triple che non sono entrate nei giorni precedenti! Colpiscono da 3 punti, in serie: Moretti, Caroti, Cesana, di nuovo Caroti per il +7 Italia. Gara chiusa? Nemmeno per idea: la Finlandia non ne vuol sapere di mollare e impatta a quota 62. L’Italia però non si scompone: Bucarelli senza un minimo di paura firma il +2, poi di nuovo Moretti con 2 triple in fila tiene in vantaggio gli azzurri, fino ai liberi della staffa di La Torre che chiudono il match: Italia-Finlandia 72-68.

L’Italia si qualifica dunque alla seconda fase, chiudendo il girone C al 2° posto dietro alla Turchia. Positive, nel complesso, le tre gare disputate dagli azzurri in cui emerge chiaramente la difesa come nostro punto di forza. In attacco il pallone gira anche discretamente, ma le percentuali dall’arco fino ad oggi non sono state costanti. Domani giorno di riposo, si torna in campo lunedì 27 luglio. Le statistiche complete degli azzurri (per il game recap clicca qui):

U18 italia-finlandia 72-68

 

© photo: FIP