La Salle-Saint Joseph’s 48-69. 4 punti e 3 rimbalzi per Oliva

Vittoria senza troppi patemi per Saint Joseph’s che passa sul campo di La Salle con un perentorio 69-48. 4 punti e 3 rimbalzi per Oliva in 12′.

Saint Joseph’s trova la quinta vittoria consecutiva e, con un record di 5-1 (16-3 in stagione), si piazza momentaneamente al 3° posto della Atlantic 10 dietro VCU (7-0) e Dayton (6-1).

Agli Hawks è bastato dare un filo di gas all’inizio del secondo tempo per avere la meglio su La Salle, squadra in “rebuilding” e che non coltiva particolari aspirazioni in questa stagione. L’inizio del match, però, non era stato dei più semplici, con gli Explorers molto in palla e capaci di portarsi sul 19-8 a 8’20” dall’intervallo. E’ però questione di tempo prima che Saint Joseph’s cominci a carburare: la parte finale della prima frazione è dominata da Bembry e compagni, che prima trovano il sorpasso e infine vanno negli spogliatoi in vantaggio sul 28-22, frutto di un parziale di 20-3.

Il secondo tempo ha poco da raccontare: Saint Joseph’s continua a macinare punti mentre le percentuali di La Salle si abbassano (37% dal campo a fine partita) e le perse si moltiplicano (19 in totale contro le 9 degli Hawks). Raggiunta la doppia cifra di vantaggio (38-28) a 13’25” dal termine, il divario fra le due squadre continua ad incrementare senza particolari scossoni. Il match si conclude infine con una larga vittoria degli ospiti per 69-48.

Migliori in campo per Saint Joseph’s: DeAndre Bembry (16 punti, 4 rimbalzi, 6 assist e 4 recuperi) e Isaiah Miles (14 punti e 9 rimbalzi). Ottimo l’impatto dalla panchina di Lamarr Kimble (10 punti in 19′) e di James Demery (9 in 20′).

Per usare un linguaggio da pagella sportiva, la partita di Pierfrancesco Oliva è stata “non giudicabile”: non molti minuti giocati (partendo dalla panchina) di cui circa la metà nelle fasi conclusive, con la vittoria ormai in pugno per i ragazzi di coach Martelli.

Le sue stats: 4 punti (2/3 da due), 3 rimbalzi e 1 recupero in 12 minuti.

Saint Joseph’s tornerà in campo nella notte fra mercoledì 27 e giovedì 28 (1:00 ora italiana) contro Massachusetts.

 

© photo: sjuhawks.com

Riccardo De Angelis

Su ITALHOOP mi occupo soprattutto di raccontare gli italiani impegnati in college e high school americani. Scrivo anche per i siti Basketball Ncaa e Sportando.