La Conferenza di presentazione della Finale Nazionale U16 Eccellenza

Si è svolta lunedì, presso la Sala di Rappresentanza del Comune di Caorle, la presentazione della Finale Nazionale U16.

Dal 20 al 26 giugno il Palamare e la Palestra Fermi di Caorle saranno teatro di ben 36 appassionanti sfide, per una settimana ad alto tasso di spettacolarità dalla quale uscirà la squadra campione d’Italia Under 16.

Tanti gli ospiti importanti che non sono voluti mancare alla presentazione. A fare gli onori di casa c’era il neo eletto Sindaco Luciani Striuli: “Siamo felici di ospitare questo bellissimo evento – ha detto il primo cittadino – Del resto si tratta di una manifestazione che si sposa perfettamente con la politica giovanile che Caorle intende portare avanti e proporre ai suoi cittadini e ai turisti”.

Tutte le finali nazionali di quest’anno hanno avuto un grande riscontro a livello di pubblico e sono certo che Caorle non farà eccezione – ha spiegato Eugenio Crotti, presidente del Settore Giovanile maschile della Federazione Italiana Pallacanestro – Qui le Nazionali Azzurre sono di casa, ed ora ci aspetta un evento giovanile in cui ci sarà vera competizione, di sicuro potremo attenderci un grande spettacolo“.

Altro rappresentante della FIP a intervenire è stato Bruno Polon, presidente del Comitato Regionale Veneto: “Contando il Join the Game, questa sarà la quarta Finale Nazionale ospitata dal Veneto quest’anno. Siamo orgogliosi di questo, crediamo molto nelle manifestazioni di carattere giovanile anche perché le nostre società stanno lavorando bene. In ogni finale ci sono sempre state una o due squadre della nostra regione fra le partecipanti e permettetemi dunque un in bocca al lupo particolare alle nostre rappresentanti“.

Presente anche la Fondazione Caorle Città dello Sport, con il presidente Renato Nani: “Quello tra Caorle e FIP è sempre stato un connubio fortunato. Per la nostra Fondazione e l’Amministrazione Comunale sarà anche un’occasione per divulgare l’immagine della città e delle sue strutture, e non possiamo che essere grati per la fiducia che la Federazione continua a darci. Un in bocca al lupo a tutti i ragazzi e a tutti gli addetti ai lavori coinvolti in questa manifestazione“.

Tra gli altri, hanno portato il loro saluto i membri del comitato organizzatore, con Paolo Cappozzo dell’agenzia Veritas832 e Massimo Corbetta, presidente dell’ASD Santa Margherita Caorle. Particolarmente apprezzato è stato anche l’intervento di Ilenia Cherubin, responsabile marketing della Divisione Turismo del Gruppo Biasuzzi Spa, che ha parlato in rappresentanza del Villaggio San Francesco (presente tra gli altri anche il direttore Alessandro Benatelli), che durante la settimana della Finale ospiterà non solo diverse delle squadre partecipanti, ma anche tutto lo staff della Federazione, degli arbitri e del comitato organizzatore.

L’appuntamento ora è a domenica 19 giugno, per la cerimonia di apertura in programma alle 20.30 in Piazza Matteotti a Caorle (al Palamare in caso di maltempo). Il programma completo della manifestazione è disponibile su www.fip.it/giovanile, dove dal 20 giugno sarà possibile seguire tutte le gare in diretta streaming. Per chi riuscirà a raggiungere gli impianti di Caorle, invece, l’ingresso alle partite sarà completamente gratuito.

 

Fonte e © photo: FIP Giovanile