Vittorie per St. John’s e Rhode Island, cade Northern Colorado

Strisce negative interrotte per St. John’s (Mussini 8 punti) e Rhode Island (Akele 2+5). Altra sconfitta per Northern Colorado (Vercellino 5+4 in 15′).

St. John’s (9-11) interrompe una striscia negativa di quattro incontri battendo DePaul per la seconda volta in stagione. Ritorno alla vittoria anche per Rhode Island (11-6) dopo due sconfitte consecutive mentre Northern Colorado (7-11) incappa nella terza sconfitta consecutiva.


ST. JOHN’S 78-68 DEPAUL

Vittoria fra le mura amiche della Carnesecca Arena per i Red Storm che scappano via nel punteggio sul finire del primo tempo – parziale di 11-0 negli ultimi 3’46”, 40-29 all’intervallo – senza mai voltarsi indietro nel resto dell’incontro. Quattro uomini in doppia cifra col sophomore Malik Ellison alla sua miglior partita di sempre in maglia St. John’s (23 punti con 7/10 dal campo e 4/4 ai liberi più 4 assist). Federico Mussini ha dato il meglio di sé durante i primi venti minuti con una prova difensiva più incisiva del solito mentre in attacco si segnala per un bel canestro in transizione con arresto-e-tiro da oltre 5 metri e due triple tra cui quella che suggella il parziale di 11-0 di fine primo tempo.

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
Mussini 23 8 1/3 2/3 - 3 2 1 1 - 3

RHODE ISLAND 79-77 MASSACHUSETTS

URI, sotto anche di 15 durante durante il primo tempo, riesce a raddrizzare l’incontro con un parziale di 16-4 a cavallo fra prima e seconda metà del match (43-42, -16’13”). La partita resta a lungo punto a punto, fino a quando E.C. Matthews (22 punti in 29 minuti) sale in cattedra dando un contributo determinante nel parziale di 11-4 per +10 Rams a 1’14” dalla fine. Rhode Island però rischia moltissimo nel finale con un disastroso 1/8 ai liberi durante l’ultimo giro di lancette: UMass si riavvicina ma non abbastanza da ribaltare l’incontro, con Luwane Pipkins che sbaglia la tripla dell’eventuale pareggio a 13″ dalla fine. Non molto spazio per Nicola Akele stavolta, impiegato esclusivamente durante il primo tempo.

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
Akele 12 2 1/1 - - 5 - - - 1 2

NORTHERN COLORADO 69-73 IDAHO STATE

Periodo “no” per i Bears, alla terza sconfitta consecutiva e sorpresi in casa dai Bengals, squadra che era ancora a secco di vittorie nella Big Sky. Avanti di 11 all’intervallo, il secondo tempo vede la lenta ma progressiva rimonta di Idaho State, che trova il primo sorpasso a 4’16” dalla fine (64-65). Negli ultimi due minuti e mezzo dell’incontro, Northern Colorado non trova nemmeno un punto mentre gli ospiti, durante l’ultimo minuto di gioco, trovano i canestri necessari per ribaltare nuovamente l’incontro e infine portare a casa la vittoria. Molto più spazio del solito per Roberto Vercellino, in campo anche nei minuti decisivi del match. Autore di due canestri dal campo nella seconda metà della ripresa che sembrano tenere a galla i Bears, non riesce a replicare né dalla lunetta né dall’arco nelle azioni conclusive coi suoi avanti ancora di un punto, prima di essere puniti dai canestri di Telfair, Jones III e Lennox.

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
Vercellino 15 5 1/1 1/2 0/2 4 - - 2 - 1

Le partite del weekend

SABATO 21
20:30 Rhode Island @ Duquesne
22:30 Campbell @ UNC Asheville
03:00 UT San Antonio @ UTEP
03:00 Seattle @ Grand Canyon
03:00 Weber State @ Northern Colorado

DOMENICA 22
18:00 St. John’s @ Seton Hall

 

© photo: twitter.com/StJohnsBBall

Riccardo De Angelis

Su ITALHOOP mi occupo soprattutto di raccontare gli italiani impegnati in college e high school americani. Scrivo anche per i siti Basketball Ncaa e Sportando.