UT San Antonio, che colpo contro UAB!

La squadra di De Nicolao (12 punti e 6 assist) sorprende UAB. Nulla da fare per St. John’s contro Villanova (Mussini 11 punti e 2 assist).

UT SAN ANTONIO 82-67 UAB

Dopo l’onorevole sconfitta con Middle Tennessee, i Roadrunners fanno il colpaccio battendo la ben più quotata UAB con un netto +15 finale (44-33 all’intervallo). Prova sontuosa di Jeff Beverly che piazza un career-high da 32 punti (10/17 dal campo, 11/13 ai liberi): per il junior si tratta dell’ottava partita in stagione – e la terza consecutiva – con almeno 20 punti messi a referto. Contributo offensivo importante, specialmente nel primo tempo, per Lucas O’Brien (16 punti). Giovanni De Nicolao, più assistman che realizzatore nei primi venti minuti, chiude il match fornendo un contributo totale. La matricola italiana viaggia attualmente a quota 8.7 punti, 3 rimbalzi e 3 assist in 26.4 minuti.

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
De Nicolao 31 12 5/11 0/1 2/2 3 6 4 - - 4

VILLANOVA 92-79 ST. JOHN’S

I campioni NCAA in carica si dimostrano ancora una volta semplicemente troppo forti per i Red Storm. Villanova va negli spogliatoi sul 46-28 per poi amministrare il largo margine di vantaggio senza problemi. Marcus LoVett, nominato oggi Freshman of the Week della Big East, è il miglior marcatore di St. John’s con 23 punti. Federico Mussini ritrova la doppia cifra realizzativa dopo quasi due mesi (11 punti contro LIU Brooklyn lo scorso 11 dicembre).

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
Mussini 24 11 0/1 3/6 2/2 - 2 1 1 - 4

SEATTLE 63-50 UTAH VALLEY

Seconda vittoria consecutiva dei Redhawks che regolano i Wolverines dopo aver messo un’impronta decisa sul match col +14 di fine primo tempo. Nella ripresa, gli ospiti riescono tuttalpiù a toccare il -5 ma, verso la metà del periodo, vengono ricacciati indietro da un parziale di 13-3 che comprende due triple dello sloveno Matej Kavas, top scorer del match con 18 punti (7/9 dal campo, 1/1 ai liberi).

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
Ulaneo 18 6 1/3 1/4 1/2 5 2 - - 1 2

NORTH DAKOTA 87-77 NORTHERN COLORADO

I Bears conducono nel punteggio per larghi tratti, subiscono il sorpasso dei padroni di casa, pareggiano a quota 69 con un coast-to-coast di Jordan Davis (18 punti) a 4.1 secondi dalla fine ma, all’overtime, i Fighting Hawks prevalgono con un parziale di 18-8 che spezza i sogni di Northern Colorado. Alla squadra di coach Jeff Linder non bastano i 22 punti di Chaz Glotta.

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
Vercellino 10 3 1/1 - 1/1 2 1 - 2 - 1

HIGH POINT 71-74 UNC ASHEVILLE

I Bulldogs infilano la quinta vittoria consecutiva e rimangono nel trio di testa della Big South insieme a Winthrop e Liberty (10 vittorie e 2 sconfitte). 19 punti per Ahmad Thomas ma i canestri decisivi sono quelli messi dalla lunetta (4/4 negli ultimi 14″) da parte del freshman MaCio Teague (18 punti).

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
Zilli 4 1 - - 1/2 1 - - 1 1 2

DAVIDSON 59-70 RHODE ISLAND

Vittoria in trasferta di fondamentale importanza per URI, ora quarta in Atlantic 10 (record 7-3) dietro a VCU, Dayton (8-2) e Richmond (8-3). I Rams agguantano il successo grazie a un’ottima difesa – salita di colpi nel secondo tempo – che ha tenuto Davidson al 35.2% dal campo e al 16.7% da tre (record negativo stagionale per i Wildcats). E.C. Matthews (21 punti) e Jeff Dowtin (19) sono i due migliori realizzatori fra i ragazzi di coach Dan Hurley. Partita storta per Nicola Akele che non riesce ad avere tempo sufficiente per incidere, gravato da ben 3 falli spesi in soli 7 minuti.

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
Akele 7 - 0/1 - - - - - 1 - 3

Prossimi incontri

MARTEDI 7
01:00 Rhode Island @ UMass

GIOVEDI 9
01:00 Winthrop @ UNC Asheville
02:00 Southern Mississippi @ UT San Antonio
02:05 Seattle @ Chicago State
03:00 Idaho @ Northern Colorado

 

© photo: paisano-online.com

Riccardo De Angelis

Su ITALHOOP mi occupo soprattutto di raccontare gli italiani impegnati in college e high school americani. Scrivo anche per i siti Basketball Ncaa e Sportando.