Seattle facile su Chicago State, vittoria chiave per UNC Asheville

Vittoria con largo scarto per Seattle (c’è spazio anche per Da Campo), UNC Asheville batte Winthrop dopo 2 OT, UTSA supera di misura Southern Miss.

CHICAGO STATE 65-90 SEATTLE

Terza vittoria di fila – la prima in trasferta – per Seattle che passa agevolmente in casa del fanalino di coda della WAC, Chicago State. Chiuso il primo tempo su un sostanziale equilibrio (31-34), i Redhawks ingranano le marce nella seconda metà della ripresa allargando a dismisura il proprio vantaggio (anche +27). Spazio anche per Mattia Da Campo negli ultimi 12 minuti dell’incontro, entrato in campo quando le squadre erano ancora separate da un solo possesso di distanza.

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
Da Campo 12 5 1/1 1/2 - 3 3 2 - - 1
Ulaneo 17 4 2/3 - 0/2 2 1 1 1 - 4

UNC ASHEVILLE 104-101 WINTHROP

Successo importantissimo per UNC Asheville che riesce a battere dopo due supplementari Winthrop, diretta antagonista insieme a Liberty per il primato nella Big South. Ora i Bulldogs guidano la classifica della conference a braccetto coi Flames. Ahmad Thomas (26 punti) e MaCio Teague (24) sono i due top scorer dei padroni di casa, i primi a rispondere ai 40 messi a segno da Keon Johnson. Per Zilli, pochi minuti d’impiego, tutti nel primo tempo.

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
Zilli 3 - - - - - - - - 1 2

UT SAN ANTONIO 57-51 SOUTHERN MISS

Ancora una vittoria interna per i Roadrunners (una sola sconfitta in undici match casalinghi quest’anno) che riescono a prevalere sui Golden Eagles grazie all’allungo dei cinque minuti finali che è andato a spezzare l’equilibrio di tutta la parte precedente della partita. Tre giocatori in doppia cifra per i texani con Jeff Beverly (17 punti) ancora una volta top scorer dei suoi. Serata stortissima al tiro per Giovanni De Nicolao, alla prima partita senza nemmeno un punto segnato proprio dopo averne inanellate tre consecutive in doppia cifra. Col risultato ottenuto ieri, UTSA continua a navigare a centro classifica (8a su 16 squadre), andando contro i pronostici d’inizio stagione che la davano sul fondo della C-USA.

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
De Nicolao 25 - 0/7 0/3 0/3 3 4 3 1 - 2

NORTHERN COLORADO 88-76 IDAHO

Partita senza storia per i Bears, travolti in casa dai Vandals (-14 all’intervallo, fino a -27 nella prima parte della ripresa), trascinati dai 25 punti di Victor Sanders. A Northern Colorado non bastano dunque i 30 di DJ Miles e 21 (con 8 assist) di Jordan Davis. Per Roberto Vercellino, spazio soprattutto nel primo tempo (7 dei suoi 10 minuti).

- MIN PTS 2PT 3PT FT REB AST STL TO BLK PF
Vercellino 10 4 2/2 - - 3 - - 1 1 -

Gli incontri del fine settimana

VENERDI 10
01:00 Dayton @ Rhode Island

SABATO 11
18:00 Seton Hall @ St. John’s
22:00 LA Tech @ UT San Antonio
22:00 Eastern Washington @ Northern Colorado
23:00 UNC Asheville @ Longwood
02:00 Seattle @ UMKC

 

© photo: Sarah Finney / goseattleu.com

Riccardo De Angelis

Su ITALHOOP mi occupo soprattutto di raccontare gli italiani impegnati in college e high school americani. Scrivo anche per i siti Basketball Ncaa e Sportando.