IBSA LBA Next Gen Cup 2022 – Recap 3° Giornata

Finisce la fase a Gironi della IBSA LBA Next Gen Cup 2022. A passare il turno sono Pallacanestro Varese Academy, Vanoli Young Cremona, Nutribullet Treviso Basket e Carpegna Prosciutto Papalino Pesaro, che si andranno a giocare il tutto per tutto nella Final Four di venerdì e sabato prossimo a Varese.

Girone A / Pallacanestro Varese Academy 74 – 63 Umana Reyer Venezia
(22-12; 38-28; 57-43)

La Pallacanestro Varese Academy supera l’Umana Reyer Venezia e conquista l’accesso alla Final Four che giocherà in casa all’Enerxenia Arena. Prestazione solida e convincente e vittoria d’autorità per i ragazzi di coach Bizzozi, con i soliti Zhao (15 punti, 5 rimbalzi e 3 assist) e Guimdo Valdo (11 punti e 16 rimbalzi) sugli scudi. A Venezia non bastano le ottime prestazioni di Vanin (20 punti e 6 rimbalzi) e del 2006 Iannuzzi (14 punti, 5 rimbalzi e 3 assist).

Varese: Bongiovanni, Cane 4, Cavallero 10, Mazzotti 10, Marangoni 2, Bosso Nigang, Tornatore, Villa 7, Guimdo Valdo 11, Zhao 15, Marchiao Fiore 15. All: Bizzozi

Venezia: Gattel, Barbero 4, Bellato 2, Presutto, Ballarin Chinellato 2, Natale, Grani 6, Iannuzzi 14, Morena, Minincleri 6, Vanin 20, Chapelli 9. All: Buffo

https://www.legabasket.it/game/23648/pallacanestro-varese-academy-umana-reyer-venezia

Girone A / Unahotels Reggio Emilia 66 – 69 Happy Casa Brindisi
(20-17; 39-38; 51-55)

La Happy Casa Brindisi vince l’ultima gara del suo girone superando Reggio Emilia nel quarto conclusivo. Il dominio a rimbalzo con Carta (11 punti e 11 rimbalzi) e Faye (14 punti e 16 rimbalzi) illude gli emiliani, ma Fragonara (16 punti e 5 assist) e il decisivo Guido (12 punti, 6 rimbalzi e 4 recuperi) regalano la seconda vittoria ai pugliesi.

Reggio Emilia: Belloni, Vecchi, Vezzoli 2, Berni 3, Carta 11, Ruggieri 5, Vaccari, Parente 14, Soliani 5, Ferrari 10, Morini 2, Faye 14. All: Menozzi

Brindisi: Antonaci, Barnaba, Manfredi, De Donno, Guido 12, Fragonara 16, Fusco, Marini 14, Greco 4, Martini 12, Scivales 6, Vitucci 5. All: Lezzi

https://www.legabasket.it/game/23647/unahotels-reggio-emilia-happy-casa-brindisi


Girone B / Bertram Tortona 71 – 52 Virtus Segafredo Bologna
(19:13; 41-26; 52-41)

Tortona conduce dall’inizio alla fine e si aggiudica il secondo posto nel proprio girone alle spalle di Cremona. Mattatore dell’incontro è stato il classe 2003 Andrea Loro, autore di una prova maiuscola, con un dominio fisico e atletico che lo ha portato a collezionare 20 punti e 15 rimbalzi. Bologna, senza Nobili, non è mai stata in partita e chiude con un bilancio di una vittoria e due sconfitte.

Tortona: Biaggini 3, Boglio 9, Ferrari 2, Zonca 5, Armanino 4, Pezzulla 9, Baldi 7, Barbieri, Tambwe 12, Loro 20, Bellinaso, Rota. All: Ansaloni

Bologna: Cardin 2, Minelli 4, Venturi 3, Zanasi 4, Franceschi 8, Bianchini, Federghini 6, Terzi 4, Barbieri 4, Colombo 8, Grotti 9, Martini. All: Lolli

https://www.legabasket.it/game/23644/bertram-derthona-tortona-virtus-segafredo-bologna

Girone B / Allianz Pallacanestro Trieste 78 – 85 Vanoli Young Cremona
(19-30; 41-52; 66-67)

3 su 3 per Cremona. Nonostante l’assenza di Gallo la squadra di coach Mangone batte anche Trieste grazie alle prestazioni di Roberto (25 punti con 7 su 13 dalla lunga distanza), Diawara (11+13) Calamita (15+11) e del giovanissimo Sarr (12+6). Trieste chiude all’ultimo posto, senza vittorie, ma mettendo in luce tre dei migliori talenti del torneo: Longo (11 punti, 6 rimbalzi e 4 assist), Sheqiri (19+7) e Fantina (15 punti)

Trieste: Eva 4, De Giuseppe, Camporeale 4, Bonano 9, Pieri 4, Fantoma 15, Longo 11, Obljubech, Rolli 1, Sheqiri 19, Comar 5, Venier 6. All:Mura

Cremona: Zacchigna 8, Diawara 11, Galli F. 3, Valenti 3, Fiammenghi, Ivanovskis 6, Sarr 12, Calamita 15, Galli, Redini 2, Roberto 25. All: Mangone

https://www.legabasket.it/game/23643/allianz-pallacanestro-trieste-vanoli-young-cremona


Girone C / Fortitudo Academy 103 70 – 57 Banco di Sardegna Sassari
(27-15; 38-28; 49-38)

La Fortitudo trova la prima vittoria della manifestazione grazie ad un sontuoso primo quarto e alle prestazioni di Manna (17 punti e 8 rimbalzi), Casali (12+10) e Brunetto (14 +4).
Sassari chiude con tre sconfitte, ma ha il merito di aver sempre lottato anche con avversari di caratura superiore e di aver messo in mostra alcuni talenti, tra cui il lungo Gherardini autore oggi di una prova da 17 punti e 18 rimbalzi.

Fortitudo: Biasco 2, Natalini, Kader 3, Gruppioni, Mingotti, Sciarabba 5, Brunetto 14, Seye 4, Manna 17, Casali 12, Zedda 4, Pavani 9. All: Tasini

Sassari: Carta Ga. 3, Carta Gi., Palazzi 2, Biolchini 2, Piredda M., Piredda S., Motzo, Gherardini 17, Pisano 8, Sanna 10, Tachiridis 9, Rtail 6. All: Carlini

https://www.legabasket.it/game/23640/fortitudo-academy-103-banco-di-sardegna-sassari

Girone C / Nutribullet Treviso Basket 79 – 54 Armani Exchange Milano
(13-17; 36-30; 55-42)

Troppa la qualità e la profondità del poster di Treviso per Milano. Dopo un primo quarto equilibrato i veneti mettono la freccia e non si voltano più indietro. Netta la superiorità sia in attacco che in difesa per i ragazzi di coach Sfriso che staccano il pass per la final four di Varese. Treviso trova in Faggian (15 punti, 9 rimbalzi e 4 assist), Vettori (14 punti), Ronca (17 punti e 5 rimbalzi) e Torresani (10 punti) i suoi migliori interpreti, Milano si deve accontentare delle prestazioni di Trovarelli (12 punti) e Kadjividi (11+8).

Treviso: De Marchi, Guidolon, Falqueto 6, Marin 4, Tadiotto 5, Pellizzari, Torresani 10, Faggian 15, Vettori 14, Ronca 17, Martin 8. All: Sfriso

Milano: Trovarelli 12, Erba 4, Camara 2, Fiorillo 2, Invernizzi, Toffanin, Leoni 6, Miccoli 6, Rapetti 2, Todisco, Abega 9, Kadjividi 11. All: Pampani

https://www.legabasket.it/game/23639/nutribullet-treviso-basket-a-x-armani-exchange-milano


Girone D / Germani Brescia 62 – 53 GeVi Napoli Basket
(19-12; 41-34; 51-43)

Brescia batte Napoli in una partita equilibrata e conclude il torneo con due vittorie e una sconfitta. Ottima le prove di Graziano per i lombardi (22 punti e 8 rimbalzi) e di Bamba (11+10 e 2 stoppate) per i campani.

Brescia: Tanfoglio 8, Mobio 6, Corona 11, Ballini, Kalidou 2, Naoni 2, Brescianini, Olivieri, Ghidini 6, Graziano 22, Sambrici, Biatcha 5. All: Baltieri

Napoli: Matera 7, Sinagra 7, Bamba 11, Stendardo 2, Spinelli 7, Coralic 6, De Martin 7, Cannavina, Cioffi, Grassi, D’Antonio. All: Scotto di Luzio

https://www.legabasket.it/game/23635/germani-brescia-gevi-napoli-basket

Girone D / Dolomiti Energia Trentino 80 – 62 Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro
(15-13; 29-30; 58-44)

Trento scava il solco nel terzo quarto con l’incontenibile Rudovic (22 punti) e batte i padroni di casa di Pesaro, che comunque vincono il girone e andranno alla final four di Varese. Stazzonelli (17 punti, 4 rimbalzi e 4 assist), MVP del girone,  è l’ultimo ad arrendersi, ma Dell’Anna (16 punti) e Porto (12+5) chiudono la contesa.

Trento: Nnabuife 7, Dell’Anna 16, Zangheri 11, Morina 7, Iobstraibizer 3, Margoni, Formenti, Savio, Rudovic 22, Frigerio, Zancanaro 2, Porto 12. All: Albanesi

Pesaro: Stazzonelli 17, Mariotti 2, Maretto 11, Fiusco, Tandia 12, Sgarzini, Pagnini 3, Sablich 7, Grimaldi, Prenga, Dia 10, Formisano. All: Luminati

https://www.legabasket.it/game/23636/dolomiti-energia-trentino-carpegna-prosciutto-papalini-pesaro