Finali Nazionali U19 – Recap 3° Giornata

GIRONE A

Combattutissima la sfida per il primo posto tra Orange1 Bassano e Novipiù Campus Piemonte, a spuntarla sono i veneti dopo un tempo supplementare per 74 a 72. Castellino (20 punti, 13 rimbalzi, 5 assist e 4 recuperi e Poom (23+4) guidano i piemontesi, ma Fiusco (17+6+4) sono più in palla nel finale e si godranno un giorno di riposo.

La Vanoli Young Cremona lascia la competizione dopo la sconfitta 79 a 73 contro Lars riabilitazioni Salerno. Peluso (22 punti) e compagni passano il turno grazie ad una maggiore intensità nei primi due quarti, Gallo (26+8) e Errica (18 punti con 6 triple) tentano la rimonta, ma devono arrendersi. Salerno approda agli spareggi.

GIRONE B

Universo Treviso Basket batte Napoli Basket e, in virtù della vittoria di Varese su Bologna, raggiunge il primo posto del girone, meritandosi così il giorno di riposo. Tutt’altro che facile la gara per i veneti, che devono mettere tutta il loro impegno per avere la meglio sui campani. Ronca (14+4) Vettori (14+4) e Faggian (11+6+6) spingono forte sull’acceleratore nei quarti centrali e controllano fino al 83 a 67 finale. Napoli si consola con Di Palma (17+5) e Cannavina (13+5), ma soprattutto con la conquista di uno spareggio da terza classificata. 

Pallacanestro Varese si impone sulla Virtus Bologna sfondando il muro dei 100 punti e mandando ben 6 giocatori in doppia cifra, con Virginio ancora una volta sopra i 20 punti (22+10). Non bastano i 25 punti di Nobili a Bologna che perde 101 a 89 e saluta la competizione. 

GIRONE C

College Borgomanero regola 91 a 64 Angels Santarcangelo in una partita senza storia. Ghigo (16 con 4 triple) e compagni si prendono il primo posto nel girone, mentre i romagnoli accedono agli spareggi in virtù della terza posizione guadagnata. 

Nulla da fare per Empoli contro Pesaro. Stazzonelli (17+6) trascina ancora una volta i suoi, che così conquistano l’accesso agli spareggi. I toscani dopo il 62 a 43 finale salutano le finali nazionali. 

GIRONE D

Nonostante un inizio convincente la Stella Azzurra deve sudare, e non poco, contro una coriacea Don Bosco Livorno. Bellissima la sfida per il primo posto, che alla fine premia i capitolini che vincono 72-67. Buone le prove di Innocenti (14+6) Pugliatti (14+8) e Visintin (14+6) per Roma, Bechi (13+4+6) per Livorno.

Zangeri (29+10+5) Morina (22+5+6+5 recuperi) e Rudovic (20+7) portano L’Aquila basket Trento agli spareggi. Non bastano Cagliani (21+4), Isotta (22+4+5) e Dembelè (15+5) alla Bluorobica Bergamo che deve soccombere per 93 a 77 e abbandonare le finali nazionali. 

Qui il link per i recap dell’ufficio stampa FIP e per gli spareggi di oggi:

http://www.fip.it/news.aspx?IDNews=14181

Campus Piemonte Torino – Napoli Basket Ore 14.00 

Pall. Varese – Virtus Arechi Salerno Ore 16.00

Victoria Libertas Pesaro – Aquila Basket Trento Ore 18.00

Pall. Don Bosco Livorno – Basket Sant’Arcangelo Ore 20.00

Si ringrazia il sito http://chebasket.blogspot.com per le classifiche

ITALHOOP

ITALHOOP è il portale di riferimento sulla pallacanestro giovanile italiana: ranking di ogni annata (dal 1996 al 2006), scouting, news, video e interviste esclusive.