Torneo di Iscar 2021 – Ultima giornata

Nell’ultima partita del torneo di Iscar l’Italia di Coach Andrea Capobianco affronta la Spagna.

PRIMO QUARTO

Il quintetto scelto dallo staff tecnico italiano è: Valesin, Miccoli, Piccirilli, Mazzoleni F. e Guidolin. 

L’attacco italiano è lento e prevedibile e produce palle perse e tiri forzati a ripetizione che consentono alla Spagna facili contropiedi. Anche a difesa schierata gli spagnoli fanno la voce grossa e il parziale di fine quarto è impietoso: 26 a 7.

SECONDO QUARTO

L’ingresso in campo di Toffanin scuote difensivamente gli azzurri e la musica cambia anche in attacco: circolazione di palla più veloce, tutti i giocatori coinvolti e gara finalmente equilibrata da un punto di vista tecnico. 39-24 il vantaggio degli spagnoli.

TERZO QUARTO

L’equilibrio perdura e se l’Italia non riesce a ricucire lo svantaggio, gli spagnoli non trovano il break decisivo per chiudere i conti. Partita maschia e combattuta. 56-40 

QUARTO QUARTO

Gli imprescindibili Valesin e Miccoli provano a condurre la rimonta, la squadra combatte su ogni pallone e dimostra di essere cresciuta nel corso della partita, ma non basta per colmare il pesante passivo subito nel primo quarto. Finale: Spagna 70 Italia 63

TABELLINI

Saccoccia 6, Valesin 25, Miccoli 10, Meschini n.e., Mazzoleni A. 5, Mazzoleni F. 2, Iannuzzi 3, Guidolin 2, Piccirilli 2, Doneda n.e., Toffanin 8, Eramo. Coach: Capobianco Ass. Coach: Mangone

MVP ITALHOOP: Leonardo Valesin

Samuele Miccoli premiato come MVP e miglior realizzatore della manifestazione.

ITALHOOP

ITALHOOP è il portale di riferimento sulla pallacanestro giovanile italiana: Ranking di ogni annata, scouting, news, video e interviste esclusive.